Installare ultima Red5 su Linux Server

Aggiornamento: Queste istruzioni di lavoro per gli ultimi tag SVN Red5 che costruiscono con ANT.

Aggiornato per Red5 1.0 RC3 +
Aggiornamento per 1.6.0_24 di OpenJDK (32bit / 64bit).
Aggiornato per ANT 1.9.4 .

Ecco come abbiamo installato ultima Red5 e JDK su un server con CentOS Linux . Questi suggerimenti possono aiutare ad installare su molti VPS Linux o ambienti dedicati.
Sarà necessario l'accesso di root per installare nuovo software sul server. Su alcuni fornitori di configurazione dedicato/vps solo dare un regolare account che è possibile utilizzare per accedere a root indirettamente con su root. Processo è più complicato di come avere accesso in scrittura con primo conto solo sulla vostra casa: Hai bisogno di scambiare qualsiasi file con uno strumento come WinSCP utilizzando tale posizione.
Usiamo WinSCP e PuTTy su Windows e muCommander & Terminale su Mac OS.

Primo, sapere il tuo server (distribuzione Linux e processore tipo ie. x86_64):

cat/etc / * versione *
uname - a

Quindi, Assicurarsi che vi siano tutte le premesse per installare il rpm:

Yum installare rpm-build RedHat-giri/min-config

Consentire le porte richieste (non è necessario se già aperto): 3690 (svn), 5080, 1935, 1936, 8088. Vedere i dettagli alla fine di questo tutorial.


INSTALLAZIONE DI JAVA

È più semplice java da installare con:
Yum installare java-1.6.0-openjdk *

esportare JAVA_HOME = / usr/lib/jvm/jre

 

O installare ultimo JDK da http://www.oracle.com/technetwork/java/javase/downloads/index.html .
È possibile installare più recente JDK java6 (scorrere giù) o al più tardi (top) seconda delle applicazioni che si intende utilizzare.

Usa uname - a per vedere se avete bisogno di scaricare un 64 Versione bit.

Siamo andati a radice della cartella / tmp per i download:
cd / root / tmp

Abbiamo ottenuto Java SE Development Kit, JDK 6 Aggiornamento 31. Abbiamo scelto linux multilingua, destra cliccato > proprietà del jdk-6u31-linux-i586-rpm.bin e scaricato con wget urlsul server. Si scaricato con un grande nome con i parametri (ls per vedere dopo il download). Usiamo WinSCP modo giusto cliccato noi, rinfrescato da lì e poi rinominato il nuovo file che si presentò nella home directory di root.
È inoltre possibile rinominarlo da shell. Assicurarsi di utilizzare mv “old_long_name” new_name per il nome lungo in quanto utilizza i caratteri speciali.

Assicurarsi di installare JDK e JRE non.

wget http://Download.Oracle.com/OTN-pub/Java/JDK/6u31-B04/JDK-6u31-Linux-x64-RPM.bin

Ha reso eseguibile e portato in esecuzione:

chmod a + x jdk-6u31-linux-i586-rpm. bin
./
JDK-6u31-linux-i586-rpm. bin

Se è solo rpm installarlo con file rpm - Uhv :
rpm - Uhv jdk-7-linux-x64.rpm

Premere la barra spaziatrice o invio per scorrere i termini e quando si chiede si digita sì e colpire entrare.
Se necessario confermare aggiornamento Java DB, Sì, inserire.

Abbiamo installato su più server e ha dovuto cambiare alcune scorciatoie su quelli che già aveva una vecchia java, modo che venga eseguito uno nuovo. Di solito se preinstallato si trova in una cartella di java o jdk in/usr o/usr/local .

Assicurarsi che i collegamenti in/usr/local scegliere le nuove posizioni (/usr/local/jdk per /usr/java/jdk1.6.0_14 e /usr/local/jre per /usr/java/jdk1.6.0_14/jre) .
ln -s /usr/java/ultime /usr/local/jdk
ln -s
/usr / java / ultima / jre /usr / local / jre

Anche scorciatoia / usr / bin / java dovrebbe puntare a / usr / java / ultime (Non / etc / alternative / java):
rm / usr / bin / java
ln -s /usr / java / ultimo / bin / java /usr / bin / java

export JAVA_HOME = / usr / java / ultimo /

Assicurarsi che questo è quello utilizzato se si hanno anche le versioni precedenti installate:
java -version


INSTALLAZIONE ANT

Formica scaricati (può essere fatto da qualsiasi specchio – vedere http://ant.apache.org/bindownload.cgi), scompattato, spostato in una buona posizione e ha aggiunto variabile, scorciatoia.

Get ANT

wget http://www.eu.apache.org/dist//ant/binaries/apache-ant-1.9.4-bin.tar.gz
tar zxvf apache-ant-1.9.4-bin.tar.gz
mv apache-ant-1.9.4 / usr / local / ant

Se ANT più vecchio è preferito ottenere uno da http://archive.apache.org/dist/ant/binaries/ .
i.e. ANT 1.7.1
wget http://www.apache.org/dist/ant/binaries/apache-ant-1.7.1-bin.tar.gz
tar zxvf apache-ant-1.7.1-bin.tar.gz
mv apache-ant-1.7.1 / usr / local / ant

Configurare
export ANT_HOME = / usr / local / ant
ln-s / usr / local / ant / bin / ant / usr / local / bin / ant

Sostituire la vecchia formica
rm / usr / bin / ant
ln-s / usr / local / ant / bin / ant / usr / bin / ant

Versione formica Controllato:
-version formica

Se questo non riesce a trovare java, assicurarsi di eseguire:
esportare JAVA_HOME = / usr/lib/jvm/jre

Errore: JAVA_HOME non è definita correttamente.
Non possiamo eseguire / usr / local / jdk / bin / java

INSTALLAZIONE SOVVERSIONE

yum install subversion

Se questo non funziona a causa di qualcosa come Mancante di dipendenza: perl(URI) >= 1.17 è necessario per pacchetto subversion … forse questo può aiutare:

Sistemare: Installare perl uri:
wget http://mirror.centos.org/centos/5/os/i386/CentOS/perl-URI-1.35-3.noarch.rpm
perl-URI rpm -Uvh 1.35-3.noarch.rpm

Sistemare: Questa volta ha ottenuto “Errore: Impossibile recuperare i metadati del repository (repomd.xml) per repository: ATrpms. Verificare il percorso e riprovare” .
Soluzione: yum –disablerepo = ATrpms installare subversion .

BUILD E INSTALLAZIONE RED5

Poi abbiamo scaricato Red5:
svn co http://red5.googlecode.com/svn/java/server/trunk Red5

Se ultimo tronco ha bug o non funziona bene con il software necessario è possibile scaricare altre versioni di http://red5.googlecode.com/svn/java/server/tags/ .

Esempio:
svn co http://red5.googlecode.com/svn/java/server/tags/1_0_2_RC1/ Red5

 

 

svn co http://red5.googlecode.com/svn/java/server/tags/1_0/ Red5

 

 

 

svn co http://red5.googlecode.com/svn/java/server/tags/0_8_0/ Red5
svn co http://red5.googlecode.com/svn/java/server/tags/0_9rc1/ Red5

Red5 Costruito :
cd Red5
ant preparare
dist ant

Si potrebbe anche rimuovere le applicazioni di esempio se non si prevede di utilizzare questi:
rm-rf / opt / red5 / dist / webapps / live
rm-rf / opt / red5 / dist / webapps / installatore
rm-rf / opt / red5 / dist / webapps / vod
rm-rf / opt / red5 / dist / webapps / installatore
rm-rf / opt / Red5 / dist / webapps / root / demo
rm-rf / opt / red5 / dist / webapps / root / WEB-INF

 

 

Quando si aggiorna, webapps copia di nuova costruzione:
cp-rf / opt / red5 / dist / webapps / * / root / tmp / red5 / dist / webapps /

Quindi rinominare vecchio Red5 (di riserva).

Spostare Red5 da cartella home:
CD ..
Red5 mv / opt / Red5

Inizia Red5:

cd / opt / red5 / dist
./red5.sh > start.log &

Il > start.log è quello di avere in output i log nel file e & è quello di mantenere in esecuzione in background.
Verificato che Red5 è in esecuzione:
ps aux | presa red5
Questo dovrebbe riportare una lunga fila con Java e molte opzioni e questo comando. Controllare start.log se non è stato avviato.
Assicurarsi che queste porte sono attivi e Red5 (Giava) è l'ascolto:

netstat -anp | grep 1935
netstat -anp | grep 5080

Se 1935 si presenta e 5080 non significa probabilmente server web non è in esecuzione. Su ultime versioni Red5 non include più Tomcat. Vedere Red5 JEE Container Plugin per i dettagli.
Avrete bisogno di sovrascrivere conf / jee-container.xml con un estratto dal vaso di plug-in e creare una plugins / cartella con più vasi (ottenere questo da vecchie distribuzioni Red5).


INIZIO RED5 ON BOOT

Il modo più bello sarebbe quello di eseguire Red5 come un servizio con l'aggiunta di un Red5 il file con i permessi di esecuzione a /etc / rc.d / init.d :

#!/bin / bash
#
#
# chkconfig: 2345 85 85
# descrizione: Red5 server di Streaming Flash
# ProcessName: Red5
#

PROG = Red5
RED5_HOME = / opt / Red5 / dist
DAEMON = $ RED5_HOME / $ PROG.sh
PidFile = / var / run / $ PROG.pid

# Libreria di funzioni Fonte
. /etc / rc.d / init.d / funzioni

[ -r / etc / sysconfig / red5 ] && . /etc / sysconfig / red5

RETVAL = 0

caso “$1” in
inizio)
echo - n $”Avvio di $ PROG: “
cd $ RED5_HOME
$DAEMON >/dev / null 2>/dev / null &
RETVAL = $?
se [ $-eq RETVAL 0 ]; poi
echo $! > $PIDFILE
touch / var / lock / subsys / $ PROG
essere
[ $-eq RETVAL 0 ] && $ di successo”$Avvio PROG” || errore $”$Avvio PROG”
echo
;;
Stop)
echo - n $”Arresto $ PROG: “
killproc -p $ PIDFILE
RETVAL = $?
echo
[ $-eq RETVAL 0 ] && rm -f / var / lock / subsys / $ PROG
;;
ricomincia)
$0 Stop
$0 inizio
;;
stato)
stato $ PROG -p $ PIDFILE
RETVAL = $?
;;
*)
Echo $”Uso: $0 {inizio|Stop|ricomincia|stato}”
RETVAL = 1
ESAC

exit $ RETVAL

Quindi è possibile utilizzare avvio del servizio red5|Stop|ricomincia .

Oppure aggiungi queste linee di a /etc/rc.d/rc.local così inizia ad ogni avvio del server:
cd / opt / red5 / dist
/opt / Red5 / dist / red5.sh > restart.log &

Assicurarsi che la corsa dalla cartella destra. Quello in / opt / red5 non funziona - è necessario eseguirlo da / opt / red5 / dist / .

Quando Red5 è in esecuzione si dovrebbe essere in grado di accedere http://il vostro server-domain-o-ip:5080/ .

Se funziona prima cosa vai a http://il vostro server:5080/impostare /e installare amministratore. Poi a http://il vostro server:5080/admin / register.html e registrare un nome utente e una password. Quindi è possibile controllare le statistiche delle applicazioni in qualsiasi momento da http://il vostro server:5080/admin / con ip del server e il nome utente registrato, password.

RED 5 Ricomincia

Riavviare Red5 in qualsiasi momento di aggiornare i file in / opt / red5 / dist cartella / webapps – dove dovrebbero essere installati tutte le applicazioni.

Di solito questi dovrebbero funzionare e devono essere usati ogni volta che si aggiunge una nuova applicazione.

1. Controllare se Red5 è in esecuzione:
ps aux | presa red5

2. Vai a sua cartella e chiudere red5 giù:

servizio di arresto Red5

o

cd / opt / red5 / dist
./Red5-shutdown.sh

3. Vedere se è ancora in esecuzione o non:
ps aux | presa red5

4. Riavviarlo, e anche fare emetterlo i log in un file di vostra scelta:
avvio del servizio red5

o

./red5.sh > start.log &

5. Assicuratevi che sia di nuovo online:
ps aux | presa red5

Abbiamo anche notato che il rosso-shutdown.sh a volte non si chiude verso il basso per consentire il riavvio quando webapps vengono aggiunti o aggiornati. Questo di solito si verifica quando red5 blocca lo stavano ristrutturando rileva errori come esaurimento della memoria. Così corriamo ps aux | presa red5 vedere ID processo (primo numero: PID) e quindi eseguire uccidere ID processo se è ancora vivo.

PORTI PERMETTONO

Su alcuni sistemi di root non può vincolare le porte di sopra dei primi 1000 di modo red5 devono essere eseguiti da un altro account.

Verificare che Red5 è in ascolto sulla porta 5080 se non è possibile ottenere http://yourserver:5080/:
netstat -anp | grep 5080

Se utilizzando iptables consentono queste porte:
iptables -A INPUT-p tcp-m tcp --dport 3690 -j ACCEPT
iptables -A INPUT-p tcp-m tcp --dport 5080 -j ACCEPT
iptables -A INPUT-p tcp-m tcp --dport 1935 -j ACCEPT
iptables -A INPUT-p tcp-m tcp --dport 1936 -j ACCEPT
iptables -A INPUT-p tcp-m tcp --dport 8088 -j ACCEPT

A volte le porte devono essere configurati in un firewall hardware. Contatto fornitore di server / amministratore per ulteriori dettagli sui porti abilitanti.

Questa informazione fornita da un host potrebbe anche essere utile.

Si prega di notare che le regole di iptables personalizzati dovrebbero essere messi nella directory di seguito elencati.
/etc / sysconfig / iptables-custom

La regola software firewall è elencato come segue:
# cat / etc / sysconfig / iptables-custom / 99Red5 * filtro

-Un INPUT -p tcp -m tcp –dport 1935 -j ACCEPT
-Un INPUT -p tcp -m tcp –dport 1936 -j ACCEPT
-Un INPUT -p tcp -m tcp –dport 5080 -j ACCEPT
-Un INPUT -p tcp -m tcp –dport 8088 -j ACCEPT

COMMIT

RED5 & VIDEOWHISPER

Questo è stato fatto per l'installazione di applicazioni VideoWhisper. Per farlo basta scaricare l'ultima applicazione videowhisper rtmp, decomprimerlo sul vostro computer e copiare la cartella videowhisper e tutto il suo contenuto / opt / red5 / dist / webapps . Come verifica, verificare di avere un / opt / red5 / dist / webapps / videowhisper / WEB-INF / cartella sul server. Dopo aver copiato / aggiornamento di questo, riavviare il server Red5 (come spiegato sopra) ed è possibile installare il videowhisper videoconferenza / scrips live streaming per utilizzare la nuova applicazione rtmp.

L'applicazione Red5 VideoWhisper RTMP ha alcune impostazioni fresco, come abilitare l'accesso con attori esterni / l'archiviazione di tutti i flussi video in formato flv / limitare l'accesso a determinati domini / Impostazione percorsi assoluti per flussi live e registrazioni per poter condividere i video con altre applicazioni (i.e. la condivisione di video). Modificare tutti questi in WEB-INF / Red5-web.properties e riavviare il server Red5.

Se abbiamo dimenticato di menzionare qualcosa qui, o hai domande su questo presentare le vostre richieste su Video Whisper Contatto Pagina o commentare qui sotto.

Un'alternativa a fare l'installazione di Red5 te sarebbe quello di installazione di Red5 ordine .

Se non avete il tempo e l'esperienza per eseguire il proprio server o vps, si dovrebbe usare gestito Red5 Hosting .

cp-rf / opt / red5 / dist / webapps / * / root / tmp / red5 / dist / webapps /

La mia recensione

Modulo di revisione....

Recensioni

Recensioni di caricamento....

One thought on"Installare ultima Red5 su Linux Server”

I commenti sono chiusi.